Investimento nella comunità

Il Gruppo Autogrill sviluppa con le comunità locali presso le quali opera progetti di interesse comune e campagne di informazione su specifici temi al fine di contribuire al miglioramento della qualità della vita e alla salvaguardia del patrimonio naturale.

Nonostante il periodo macro-economico poco favorevole, il Gruppo Autogrill ha continuato a sostenere le associazioni non profit operanti a livello locale, nazionale e internazionale: con donazioni in denaro da parte delle società del Gruppo (contributo diretto); attraverso la raccolta fondi grazie alla sensibilizzazione effettuata nei confronti di consumatori, dipendenti e fornitori (contributo indiretto); donando prodotti alimentari e/o beni materiali utilizzati nella normale gestione dei punti vendita, dando un aiuto concreto e immediato a numerose associazioni (contributo in beni e servizi).

Nel 2009 il contributo donato a enti e associazioni da parte del Gruppo è stato pari a oltre € 1,5m.

Donazioni di Gruppo*

Donazioni_di_Gruppo

* Nel corso del 2009 le unità di business che hanno contribuito alla collettività sono per il settore Food & Beverage, il Nord America e l’Area del Pacifico, l’Austria, la Francia, l’Italia e l’Irlanda; per il settore Travel Retail, le società World Duty Free e Aldeasa.

Le donazioni dirette

Per quanto concerne le donazioni effettuate direttamente dalle società del Gruppo, il valore complessivo di circa € 380.000.

Contributo diretto

 
 Food & Beverage
Travel Retail e Duty-Free
 

Nord America e Area  Pacifico

Europa  
Aldeasa e Retail UK 
(€) 2009 2008 2007 2009 2008 2007 2009 2008 2007
Assistenza e/o ricerca medica 20.007 13.152 17.127 1.153 20.300 6.925 25.447
Attività umanitarie 29.190 51.114 35.398 4.500 18.700 56.000 25.717 218
Assistenza all’infanzia 10.314 60.762 7.954 53.333 38.879 51.000 6.000 11.023 6.000
Istruzione e formazione 37.585 65.976 48.388 11.000 10.000 15.000 42.071 42.071 42.071
Sport e ricreazione 17.874 37.446 7.950 4.250 30.000 11.774 6.000
Altro 5.315 11.651 1.434 2.139 22.324 90.000 97.683 111.058 68.179
Totale 120.285 240.102 118.250 76.374 110.203 248.925 183.245 189.817 122.250

HMSHost ha devoluto nel 2009 un ammontare complessivo di € 120.285. In particolare si  segnalano le donazioni indirizzate a:

  • United Way, organizzazione non profit la cui missione è aiutare le comunità in difficoltà nella costruzione di una qualità di vita migliore;
  • Food Bank, organizzazione non-profit il cui scopo è distribuire ai bisognosi il cibo altrimenti sprecato;
  • LAANE - LA Alliance for a New Economy – è un’organizzazione per il sostegno delle organizzazioni impregnate a promuovere la costruzione per un’economia sostenibile per le future generazioni (per esempio: riduzione della povertà, creazione di nuovi posti di lavoro, …);
  • TELACU, fondazione nata nel 1983 per promuovere il progresso delle comunità della California, Illinois, Texas e New York attraverso programmi di formazione ed educazione.

A livello europeo, le donazioni hanno raggiunto complessivamente € 76.374. Le donazioni più significative concernono Fabbrica del Sorriso, a cui sono stati donati circa € 45.000 a integrazione dell’importo raccolto attraverso l’aiuto dei consumatori che hanno acquistato la Dono Card e il Menù del Sorriso.

Aldeasa, nel 2009, ha donato direttamente € 128.406, sostenendo principalmente:

  • la Fundacion IberoAmericana Down21, associazione non profit il cui scopo è promuovere l’assistenza e l’integrazione sociale di persone affette da sindrome di down in Spagna e Sud America;
  • la Fundacion Padre Arrupe, che dal 1992 si occupa dello sviluppo sociale, umano e ambientale delle popolazioni native di El Salvador: Aldeasa ha rinnovato il suo impegno a favore del Program for the Integral Training in Education and Health per le popolazioni del Senegal e del Salvador che a oggi ha permesso la creazione di un complesso scolastico composto da nove edifici per un’estensione di 13.941 m2;
  • Fondazione XALEY, è un’organizzazione non profit la cui mission è supportare i bambini del Senegal con programmi di formazione, per cercare di dare loro l’opportunità di costruirsi un futuro. Nei prossimi tre anni Aldeasa si è impegnata a supportare il progetto “Children make progress” di Xaley Ca Kanam nella città di St. Louis, inoltre cercherà di garantire loro le migliori condizioni di vita e sanitarie;
  • Obra Social De Accodiga Y Desarollo, è un’organizzazione non profit costituita nel 1997 dal Governo Spagnolo, la cui principale attività è aiutare le persone socialmente escluse come i poveri, i senza tetto o ancora i portatori di handicap. Obra assiste questi gruppi di persone fornendo loro casa, cibo, assistenza medica, formazione e lavoro.

Al riguardo gestisce un centro dell’impiego per dare la possibilità alle persone con handicap di trovare occupazione nel mondo del lavoro.

Le donazioni indirette

Grazie alla sensibilizzazione effettuata nei confronti di collaboratori e consumatori, il Gruppo ha raccolto complessivamente un contributo pari a € 877.790.

Contributo indiretto

 Food & BeverageTravel Retail e Duty-Free
 
Nord America e Area Pacifico
Europa  
Aldeasa e Retail UK 
(€) 2009 2008 2007 2009 2008 2007 2009 2008 2007
Assistenza e/o ricerca medica 508.024 626.561 280.545 53.000
Attività umanitarie 4.997 17.740 37.976 18.976 2.500 109.683 15.070
Assistenza all’infanzia 99.282 130.305 8.987 133.466 200.523 260.600
Istruzione e      formazione 269 3.740 8.201 1.228 2.000
Sport e ricreazione 143 125.169 38.132
Altro 12.081 2.399 99.025 10.000 2.951
Totale 612.714 915.596 376.239 152.442 300.776 328.100 112.634 15.070

Tra le attività più significative relative a HMSHost si segnala la collaborazione con:

  • Children’s Miracle Network, organizzazione no-profit impegnata in programmi di ricerca nell’ambito delle malattie infantili e formata dalla collaborazione di vari ospedali pediatrici di primo livello, ospita ogni anno più di 17 milioni di bambini malati;
  • Coaches vs. Cancer è il programma per la lotta contro il cancro, che unisce gli sforzi dell’American Cancer Society e del National Association of Basketball Coaches;
  • National Multiple Sclerosis Society, è un’associazione il cui obiettivo è sostenere la ricerca medica, preparare le persone e le loro famiglie all’evoluzione della malattia, grazie a un network esteso su 50 Stati;
  • Tim Horton Foundation, fondazione della catena di ristorazione canadese Tim Horton il cui marchio è gestito in licenza da HMSHost.

A livello europeo è stata rinnovata la partecipazione da parte delle società del Gruppo alle principali campagne già sostenute negli anni scorsi, tra cui:

  • la Fabbrica del Sorriso, iniziativa di solidarietà italiana nata nell’autunno del 2003 il cui obiettivo è raccogliere fondi a sostegno di Associazioni Onlus che operano in Italia e nel mondo a favore dei bambini meno fortunati. La raccolta fondi è stata portata avanti da Autogrill per un periodo di quattro settimane, coinvolgendo 500 punti vendita (Ciao e Spizzico) sia attraverso la proposta di un menù speciale: il menù del sorriso attraverso cui i clienti hanno potuto donare € 0,10 a pasto, sia attraverso la presenza in tutti i punti vendita della Rete di DonoCard del valore di € 2 acquistabili dai clienti che hanno permesso di donare complessivamente circa € 46.000;
  • Telethon France, alla cui edizione 2009 la Francia ha partecipato con una raccolta fondi presso tutti i punti vendita del canale autostrade, ferrovie e aeroporti, dove è stato proposto un menù Telethon, una parte del quale, € 0,30 oppure € 0,50 a seconda del menù scelto, è stata devoluta all’Associazione. L’importo   complessivamente raccolto è pari a circa € 80.000;
  • Clinic Clowns, associazione di intrattenimento per bambini malati operante in Olanda, è stata supportata con un ammontare circa € 7.000 per lo svolgimento della sua attività.

Conseguentemente al tragico terremoto che ha investito l’Abruzzo il 6 aprile 2009, su iniziativa dei colleghi della rete, è stata organizzata una raccolta fondi in Italia per aiutare i colleghi del punto vendita di Valle Aterno Ovest (Aquila). Grazie al contributo di tutti, la somma raccolta è stata pari circa € 19.000 ed è stata destinata in parte ai nove colleghi del locale, in funzione dei danni subiti da ciascuno di loro, in parte all’organizzazione nonprofit ARS Abruzzo Labor, impegnata nel sostegno delle popolazioni locali.

Anche nel 2009 World Duty Free ha sostenuto il progetto “Love One Water” attraverso la vendita di speciali bottigliette d’acqua che richiamano l’immagine del progetto, per contribuire alla costruzione di pompe per l’estrazione dell’acqua attraverso il     funzionamento di piccole giostre per bambini (PlayPumps) in Africa. WDF ha voluto coinvolgere maggiormente i collaboratori, lanciando il premio “The Pride of WDF Award”, per il quale veniva chiesto di nominare il miglior collega in termini di accoglienza ed erogazione del servizio al consumatore: in palio un viaggio in Africa per supportare il lavoro di One Foundation   nell’installazione delle PlayPumps, nella costruzione di un giardino e nella ristrutturazione della scuola locale.

Le donazioni in beni e servizi

Il Gruppo Autogrill sostiene il mondo no profit anche attraverso la donazione di prodotti alimentari e/o beni materiali utilizzati nella normale gestione dei punti vendita, dando un aiuto concreto e immediato a numerose associazioni. Nel 2009 il valore in denaro dei beni donati è stato pari a circa € 278.183.

Contributo indiretto

 
Food & Beverage 
 
Nord    America e
Area Pacifico
Europa
(€) 2009 2008 2007 2009 2008 2007
Assistenza e/o ricerca medica 38.998 35.656 5.934
Attività umanitarie 29.054 48.070 68.489 169.764 245.760 225.391
Assistenza all’infanzia 3.190 4.829 5.268 100
Istruzione e formazione 9.267 5.793 7.518
Sport e ricreazione 10.467 15.014 8.528
Altro 17.443 12.361 2.340
Totale 108.419 121.722 98.078 169.764 245.860 225.391

Autogrill Italia ha rinnovato il proprio impegno a favore delle persone più bisognose attraverso la cessione di beni e alimenti per un totale di oltre € 167.000. Come negli anni passati, le donazioni si sono rivolte principalmente alla Fondazione Banco Alimentare – impegnata a garantire quotidianamente gli alimenti a più di 1,2 milioni di persone – alla Caritas Italiana – ente di origine religiosa che offre sostegno alle persone bisognose attraverso interventi quotidiani in tutto territorio italiano e attraverso progetti speciali all’estero in occasione di calamità naturali – e alla Croce Rossa Italiana. A queste siaggiungono poi associazioni meno note ma non per questo meno attive e radicate a livello territoriale.

Per quanto concerne l’attività di HMSHost, sono stati elargiti beni e materiali per un valore di circa € 108.000. Le donazioni nel corso del 2009 sono andate principalmente alla United Service Organization Inc., Food Bank, International Special Olympics Program (programma
internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche che coinvolge oltre un milione di ragazzi e adulti portatori di handicap o problemi mentali), nonché alle diverse Fondazioni promosse dagli aeroporti in cui HMSHost opera.

Eventi

Cultura, spettacolo e sport
Sono numerosi gli eventi dove l’esperienza del Gruppo ha rappresentato un riferimento di interesse per il pubblico, e di seguito elencati:

  • Partecipazione a “Dal dire al fare” (29-30 settembre 2009), il Salone della Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI), presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, organizzando il laboratorio “Destinazione Ambiente: gestione dei rifiuti integrata” per approfondire i temi della raccolta e del riciclo dei rifiuti nei propri punti vendita;
  • Partecipazione al convegno “Sport, giovani e responsabilità sociale delle imprese nel territorio” presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo (20 novembre 2009), durante il quale è stato sottolineato come lo sport stia sempre più diventando uno strumento catalizzatore a 360° nella società moderna;
  • Partecipazione alla manifestazione “Cortina incontra”,   l’appartamento dell’attualità in vacanza a Cortina d’Ampezzo. Autogrill è intervenuta al laboratorio “Per non restare al verde. La green economy come strumento per uscire dalla crisi, salvare l’ambiente, sfruttare meglio l’agricoltura”.
  • Autogrill Italia assieme a oltre 20 aziende ha sostenuto il “Progetto Cresco - Crescita Compatibile”, promosso da Fondazione Sodalitas e realizzato in sinergia con Politecnico di Milano, con il sostegno di Regione Lombardia e con la partecipazione di ANCI, Legambiente, Cittadinanzattiva, The Natural Step. Per la prima volta in Italia 23 imprese leader scelgono di unirsi e andare sul territorio per trasferire le loro buone pratiche di sostenibilità, e formare le comunità locali a mettere in atto quotidianamente comportamenti sostenibili;
  • Autogrill Italia ha sostenuto l’associazione sportiva dilettantistica “Special Olympics Italia Onlus”, adottando una squadra che ha rappresentato l’Italia ai Giochi Europei.

Nel corso degli anni, Aldeasa ha accresciuto sempre di più il proprio impegno sociale sostenendo importanti organizzazioni come:

  • Fundaciòn Arel, un forum di dialogo tra Spagna e Italia organizzato dall’Ente italiano AREL (Agenzia di Ricerche e Legislazione) e dalla fondazione Cibol di Barcellona. La sua attività è finalizzata all’esame, mediante ricerche, documenti e dibattiti, dei principali temi economici e istituzionali, sia come presupposto di un lavoro legislativo, sia per approfondire alcune questioni decisive per lo sviluppo della società italiana e per la sua collocazione europea e internazionale;
  • Casa de América, una partnership creata nel 1990 e integrata dal Ministero degli affari esteri assieme alla comunità di Madrid e il comune di Madrid. Obiettivo dell’associazione è creare un foro di idee e dialoghi su aspetti economici, politici, culturali e tecnologici dell’area iberico-americana. Aldeasa è sponsor degli eventi che l’associazione ha organizzato durante l’anno 2009;
  • Fundaciòn Amigos del Museo del Prad il cui interesse è promuovere e supportare in vari modi le attività culturali che il Museo del Prado ha nella propria missione; e la Catedral-Santuario del Apostol Santiago presente a Santiago de Compostela (Spagna), nella ricerca e nella conservazione della documentazione bibliografica della storica cattedrale.

Oltre ad aver partecipato a convegni e manifestazioni, Autogrill è presente nel mondo con attività di ristorazione e retail all’interno di 50 location prestigiose legate al settore della cultura (musei, palazzi, università), con un’offerta di servizi adattata alle richieste dell’utenza. Da Madrid (Palacio Real) a Parigi (Carrousel du Louvre e Giardini di Versailles); da New York (Empire State Building; Houston – Space Center) a Venezia (Università Ca’ Foscari); da Milano (Triennale e Mondadori Multicenter di piazza Duomo) a Siena (Piazza del Campo) e Torino (Museo del Cinema alla Mole Antonelliana). 

Durante l’ultimo anno:

  • Autogrill ha erogato i servizi di ristorazione dedicati alla stampa accreditata all’interno del Media Village del Vertice G8, in programma a L’Aquila, dall’8 al 10 luglio 2009, presso la Scuola Sottufficiali della Guardia di Finanza di Coppito. Per gli oltre 3.500 giornalisti provenienti da 60 Paesi l’offerta elaborata ha valorizzato la tradizione gastronomica abruzzese accanto a ricette internazionali, per soddisfare la diversità di gusti e credo religiosi;
  • Autogrill si è aggiudicata per i prossimi sei anni la gestione del servizio di   ristorazione nei locali all’interno degli Scavi di Pompei. L’edificio che contiene il punto di ristoro – circa 300 mq a piano terra e circa 320 mq di terrazzo scoperto al primo piano – è situato all’interno delle Terme del Foro, in una zona strategica degli scavi, a 50 metri dal Foro ovvero dall’antica piazza di Pompei, accanto all’Arco di Nerone. ACafè e Spizzico sono i due concept che verranno proposti da Autogrill per l’offerta di ristorazione, veicolo di promozione della cultura enogastronomia del territorio.
    A disposizione della Sovrintendenza Archeologica di Pompei anche il corrispettivo per una borsa di studio a sostegno dell’attività di ricerca all’interno degli Scavi.