Formazione e comunicazione ambientale

Sono in corso continui programmi di sensibilizzazione e di coinvolgimento dei collaboratori per diffondere il rispetto dell’ambiente, in particolare attraverso la riduzione degli sprechi. Il messaggio veicolato ai collaboratori riguarda il corretto funzionamento delle attrezzature di vendita (piastre, forni, friggitrici, lavastoviglie, ecc.), che nei momenti non produttivi della giornata possono essere spente e produrre risparmi significativi.

A questi programmi si sono aggiunte newsletter e campagne di comunicazione interna con un taglio green. Sono un esempio la newsletter di World Duty Free, attraverso la quale è stata lanciata l’iniziativa “Change the world 9 to 5...”, per descrivere le azioni che possono essere messe in atto da ognuno, come per esempio non lasciare il computer in stand-by, spegnere le luci se non necessarie, non lasciare sottocarica il telefono anche quando è carico ed evitare qualsiasi spreco nella cancelleria. Tutti questi piccoli gesti permettono di ridurre costi, consumi ed emissioni in atmosfera. Anche “Planet A” la newsletter di Autogrill Francia lancia un messaggio di rispetto dell’ambiente, tra l’altro viene stampata su carta riciclata.

Autogrill Italia prima dell’inizio della stagione estiva ha lanciato la campagna di comunicazione interna sul risparmio delle risorse e dell’ambiente, denominata “Piccoli Gesti per Grandi Risultati”. La campagna si inserisce nell’impegno dell’Azienda a costruire un business sostenibile con lo scopo di sensibilizzare tutti i collaboratori verso il risparmio dell’acqua, della luce e verso una corretta differenziazione dei rifiuti. Le immagini della campagna, affisse nei punti vendita e nella sede, riprendono gli operatori dei punti vendita nei piccoli gesti quotidiani che tutti possono fare per ridurre l’impatto sull’ambiente.

Sempre più società, tra cui Autogrill Francia, HMSHost, World Duty Free e ora anche Aldeasa, utilizzano sacchetti di plastica prodotti con materiale riciclato o bio-degradabile.
Con questa iniziativa il Gruppo vuole sensibilizzare non solo i propri collaboratori ma anche i consumatori che ogni giorno si recano presso i punti vendita, al rispetto della natura e dell’ambiente.

A queste iniziative se ne aggiungono altre sviluppate da HMSHost, tra cui la stampa dei menù con il 20% di carta riciclata, l’utilizzo di carta riciclata per i tovaglioli di carta e altri progetti già avviati come “StartSomeWhere”, che promuove e comunica messaggi verdi all’interno dei punti vendita retail; “Re-Booking”, un’iniziativa benefica che promuove il riutilizzo e il riciclo di libri usati, invitando il lettore a restituirlo nei punti vendita HMSHost per avere la garanzia che il libro venga donato ad associazioni non-profit, oppure riciclato e continui a esistere sotto altre forme.